• Africa
    • Egitto
      • Marocco
        • Sudafrica
        • Americhe
          • Costa Rica
            • Cuba
              • Guatemala
                • Messico
                  • Perù
                    • Usa
                    • Asia
                    • Europa
                    • Medio Oriente
                    Destinazioni
                    Contattaci
                    10 giorni / 9 notti

                    Tra ghiacci e vulcani

                    Il tour completo dell’Islanda in auto, per sentirci liberi, di fronte alla potenza della natura.

                    A partire da€ 000000
                    La guida
                    La guida parla Italiano
                    Il gruppo:
                    2-4 persone
                    Fascia d'età
                    21-99 anni

                    Partenze dal4 luglio
                    Homepage / Europa / Islanda / Tra ghiacci e vulcani
                    Hiking e Trekking
                    Natura e Paesaggi
                    On the road
                    Popolazione locale

                    COSA VISITERAI

                      Alla scoperta della terra del ghiaccio: tra sorgenti termali e geyser, campi di lava e cime innevate, vulcani attivi e cascate poderose. Percorreremo l’isola in auto, avremo la libertà di stabilire i nostri tempi e soffermarci a contemplare la potenza della natura.

                      Itinerario

                      Giorno 1

                      ARRIVO A REYKJAVÍK

                      Benvenuti in Islanda! Noleggiamo subito la nostra auto all’aeroporto internazionale di Keflavík e iniziamo la nostra avventura. Troverete le istruzioni per il noleggio direttamente in aeroporto. Una volta ritirata la macchina siamo pronti per andare verso la capitale più settentrionale del mondo: Reykjavík. Attraversiamo paesaggi lunari e campi di lava della penisola di Reykjanes. Ci sistemiamo in hotel a Reykjavík, esploriamo il centro della città e gustiamo un piatto tipico della cucina islandese. Consigliamo il Fiskibollur: polpettine di pesce e patate. La zona di Old Harbour offre un’ottima selezione di ristoranti di pesce e caffè.


                      Giorno 2

                      IL CERCHIO D‘ORO E LA COSTA MERIDIONALE

                      Dopo la colazione andiamo a esplorare il Parco Nazionale Þingvellir, patrimonio UNESCO. Si tratta della frattura geologica dove si incontrano le placche tettoniche dell’Eurasia e del nord America, nonché sede del primo parlamento islandese. In questa pianura nacque nel 930 d.C. l'Alþing, l'antico Parlamento, primo d'Europa e forse del mondo. Visitiamo poi la cascata Gullfoss, la “cascata d’Oro”, e l’area geotermica di Geysir, famosa per il geyser Strokkur che ogni 8-10 minuti erutta fino a 20 metri di altezza. Conclusa la visita del Cerchio d’Oro, iniziamo ad esplorare le meraviglie della costa meridionale. Camminiamo dietro al getto della cascata Seljalandsfoss e saliamo sulla cima della collina a Skogar per ammirare la vista. Infine visitiamo il promontorio Dyrholaey e passeggiamo lungo la spiaggia di sabbia nera, Reynisfjara, con le sue meravigliose colonne di basalto e i faraglioni che emergono dall’oceano Atlantico. Pernottiamo nella zona di Vík.


                      Giorno 3

                      IL GHIACCIAIO VATNAJÖKULL E LA LAGUNA GLACIALE JÖKULSÁRLÓN

                      Facciamo colazione, oggi attraversiamo il campo lavico di Eldahraun guidando verso il grande ghiacciaio Vatnajökull, il più grande d‘Europa. Raggiungiamo il centro informazioni del Parco Nazionale di Skaftafell e ci addentriamo nei sentieri escursionistici della zona, tra cui quello che porta alla famosa cascata Svartifoss. Infine, raggiungiamo la laguna glaciale Jökulsárlón per vedere da vicino gli iceberg e, se siamo fortunati, anche qualche foca. Pernottiamo nella zona di Höfn.


                      Giorno 4

                      FIORDI ORIENTALI

                      Facciamo colazione, saliamo in auto e proseguiamo ora verso est. Ci godiamo il panorama mentre attraversiamo il passo di Öxi. In alternativa possiamo continuare a esplorare fiordi orientali, scoprire il faro più antico d’Islanda Dalatangi o visitare il villaggio remoto di Seyðisfjörður. Ad Egilsstaðir possiamo camminare lungo il meraviglioso sentiero che porta alla cascata di Hengifoss. In ogni caso pernottiamo nella zona di Egilsstaðir.


                      Giorno 5

                      LE CASCATE ISLANDESI

                      Dopo la colazione ci mettiamo in viaggio per la prima tappa della giornata: Dettifoss, la cascata più potente d’Europa, dove il fiume Jökulsá á Fjöllum cade nel nel grandioso canyon Jökulsárgljúfur. Ne sentiamo il boato anche in lontananza. Proseguendo verso est raggiungiamo l’area geotermica di Námaskráð e il lago Mývatn; qui esploriamo il cratere Hverfjall e le formazioni rocciose di Dimmuborgir. In serata ci fermiamo a pernottare nella zona del lago Mývatn. Sulle sue sponde vediamo formazioni laviche create dalle colate incandescenti a contatto con l'acqua fredda


                      Giorno 6

                      AKUREYRI, LA CAPITALE DEL NORD

                      Colazione, saliamo in auto e guidiamo verso nord. Andiamo a visitare il villaggio di pescatori Húsavík, noto come la “capitale delle balene”: molti turisti vengono qui per fare whale watching. Proseguiamo verso il canyon di Asbyrgi a forma di ferro di cavallo, uno dei parchi naturali più belli d’Islanda. Lungo il tragitto verso Akureyri facciamo una sosta a Goðafoss, la spettacolare cascata degli Dei. L'acqua del fiume Skjálfandafljót cade da un'altezza di 12 metri su una larghezza di 30 metri. Pernottiamo nella zona di Akureyri.


                      Giorno 7

                      LA PENISOLA DI TRÖLLASKAGI E LE CAMPAGNE DEL NORD-OVEST

                      Dopo la colazione proseguiamo alla scoperta dei remoti villaggi del nord, guidando lungo la penisola di Tröllaskagi. Arriviamo alla nostra prima destinazione della giornata: il villaggio di Siglufjörður, tra le montagne e il mare, nota meta per chi pratica sci alpinismo. Approdiamo poi a Hofsós, uno dei porti commerciali più antichi dell'Islanda settentrionale, risale al XVI secolo. La piscina omonima è stata costruita sulla collina, a picco sul mare. La vista dalla piscina è imperdibile: tra l’azzurro chiaro della vasca, il blu del mare, l’azzurro più intenso del cielo e la costa ancora oltre il mare. Sostiamo anche a Hvammstangi per vedere foche e pulcinelle di mare. Oggi pernottiamo nella zona di Hvammstangi/Borgarnes.


                      Giorno 8

                      LA PENISOLA DI SNÆFELLSNES

                      Facciamo colazione e proseguiamo verso ovest, alla scoperta della selvaggia penisola di Snæfellsnes, dove vogliamo vedere il ghiacciaio Snæfellsjökull, noto per essere l'ambientazione del romanzo di Jules Verne "Viaggio al centro della Terra". Il Snæfellsjökull è un vulcano ricoperto da un ghiacciaio e il punto culminante della penisola di Snæfellsnes. Con un'altezza di 1446 metri, può essere visto anche da Reykjavik. Ammiriamo anche Kirkjufell, la montagna più fotografata d’Islanda, con la sua cascata Kirkjufellfoss, la spiaggia di Djúpalónssandur e le scogliere di Arnarstapi e Hellnar. Concludiamo l’intensa giornata tornando a Reykjavík per il pernottamento.


                      Giorno 9

                      GIORNO LIBERO NELLA CAPITALE

                      Oggi, dopo la colazione in albergo, abbiamo la giornata a disposizione per visitare la capitale. Reykjavík offre numerose attrazioni storiche e culturali, tra cui la chiesa di Hallgrimskirkja, il teatro dell’opera Harpa e il Museo sull’insediamento. La parola Reykjavík si traduce letteralmente come "baia fumosa". Il nome si riferisce al vapore che un tempo sorgeva dalle sorgenti termali e dalle prese d'aria geotermiche. È l'unica capitale al mondo che ospita una colonia di pulcinelle di mare. Il centro di Reykjavík è relativamente piccolo, il che lo rende facile da esplorare a piedi in 2-3 ore. Laugavegur e Skólavörðustígur sono le principali aree commerciali della città, quest'ultima è la parte più glam e popolare. Proprio da qui possiamo laggiungere la chiesa Hallgrimskirkja, uno degli edifici più iconici in Islanda. Pernottiamo a Reykjavík in vista della partenza di domani.


                      Giorno 10

                      ULTIMO GIORNO A REYKJAVÍK

                      Dopo colazione possiamo scegliere di fare una passeggiata lungo la via principale di Reykjavík, oppure goderci un ultimo bagno caldo nella piscina più grande della Capitale, Laugardalslaug. È giunto il momento di salutare l’Islanda, ci avviamo verso l’aeroporto di Keflavík per riconsegnare l’auto e prendere il nostro volo. Di questa nazione ricorderemo la bellezza naturale: i suoi vulcani, le cascate, i geyser, i ghiacci.


                      Cosa include

                      • Sistemazione in albergo in camera doppia. Se non parti in coppia e non vuoi dormire in camera singola, che prevede un supplemento, dormirai in una camera in comune con un’altra persona che ha prenotato questo viaggio come te. Confidiamo nello spirito di adattamento dei viaggiatori e nella possibilità di favorire la nascita di nuove amicizie
                      • 9 colazioni
                      • Noleggio auto per 9 giorni cat a. (hyundai a 10 o similare)
                      • Supplemento aeroportuale
                      • Km illimitati
                      • Assicurazione CDW / TP
                      • Driver aggiuntivo

                      Non include

                      • Voli internazionali e tasse aeroportuali
                      • Per quanto riguarda il noleggio auto
                      • Tassa ambientale (615 ISK per noleggio auto) da pagare in loco
                      • Assicurazioni aggiuntive (facoltative) da pagare in loco
                      • Altri optional come GPS, wifi 4G, seggiolino per bambini, ecc. Tutti da pagare in loco
                      • Pranzi e cene e spese personali
                      • Assicurazione annullamento (se non acquistata durante la prenotazione viaggio)
                      • Tutto quanto non espressamente indicato nella sezione "la quota include"

                      Cose importanti da sapere

                      I documenti di riconoscimento accettati sono il passaporto o la carta d’identità valida per l’espatrio, che devono essere validi per tutto il periodo di permanenza in Islanda.

                      - La carta di credito e una patente di guida valida sono obbligatorie per noleggiare l'auto. L'età minima è 20 anni. Attenzione: non verrà accettata qualsiasi tipologia di carta di debito ma solo ed esclusivamente carta di credito

                      - Vi chiediamo di segnalare, subito dopo la prenotazione, eventuali allergie e/o intolleranze alimentari.

                      Scopri altri itinerari

                        logo Colombo.it
                        COLOMBO S.R.L. - P.IVA: 05721680873Informativa sulla privacyCookie PolicyContattaci